ISCRIZIONE AL LICEO MUSICALE – a.s. 2019/2020 INFORMAZIONI SULLA PROVA DI AMMISSIONE AL LICEO MUSICALE “ITALO CALVINO”

Numero di protocollo: 
7384
Data di emissione: 
21/11/2018

Prot. 7384 /C27
Circ. n° 139       
Città della Pieve, 21/11/2018

A tutti i candidati all’iscrizione al Liceo Musicale
Ai genitori/esercenti patria potestà dei candidati
Sito web
Agli Atti

OGGETTO: ISCRIZIONE AL LICEO MUSICALE – a.s. 2019/2020 INFORMAZIONI SULLA PROVA DI AMMISSIONE AL LICEO MUSICALE “ITALO CALVINO”

In relazione all’oggetto si forniscono di seguito tutte le informazioni necessarie.

1. FREQUENZA DEI LICEI MUSICALI: CONDIZIONI PREVISTE DALLA NORMA ISTITUTIVA Il DPR n. 89 del 15.03.2010, Regolamento recante “Revisione dell’assetto ordinamentale, organizzativo e didattico dei licei”, stabilisce, all’art. 7 comma 2, che “l’iscrizione al percorso del liceo musicale (...) è subordinata al superamento di una prova preordinata alla verifica del possesso di specifiche competenze musicali.
Tutti gli studenti che si iscrivono, entro il termine previsto (31 gennaio 2019), al Liceo Musicale sono dunque tenuti ad affrontare una prova di verifica preliminare che non si limita a rilevare l’attitudine alla formazione musicale, ma che deve accertare il possesso, da parte del candidato, di competenze musicali pregresse. Il superamento di tale prova è condizione imprescindibile e obbligatoria per l’ammissione all’effettiva frequenza. Qualora lo studente candidato alla frequenza del Liceo musicale non dovesse risultare ammesso al Liceo musicale, avrà facoltà di far valere la 2° opzione indicata all’atto dell’iscrizione.

2. LA PROVA DI VERIFICA DEL POSSESSO DI SPECIFICHE COMPETENZE MUSICALI
Ai fini del superamento della prova il candidato deve dimostrare di possedere sia competenze relative all’esecuzione strumentale, sia competenze musicali teoriche generali. Per quanto riguarda le capacità strumentali, in particolare, lo studente deve attestare, nel corso della prova, “il possesso di un adeguato livello di competenze in ingresso in ordine alla formazione del suono, alle tecniche di base che consentono di affrontare brani di media difficoltà, nonché al possesso di un basilare repertorio di brani d’autore, per quanto attiene all’esecuzione e all’interpretazione con lo strumento scelto” (Indicazioni Nazionali). L’ “adeguato livello di competenze in ingresso” è messo in relazione con la durata e con la complessità del singolo curriculum di studi strumentali. Pertanto al di là della valutazione del repertorio  presentato il giudizio di ammissione terrà comunque conto delle capacità attitudinali dimostrate dallo studente.
Per quanto riguarda, invece, le competenze musicali generali, la prova accerterà il livello di preparazione teorica dello studente, il grado di educazione del suo orecchio musicale, la sua capacità di lettura e intonazione della musica scritta. Sull’accesso al liceo musicale e sul correlato possesso di competenze musicali ed esecutive è intervenuto di recente anche il DM 382/2018 pubblicato il 3 novembre 2018 sulla Gazzetta Ufficiale.

3. COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE PREPOSTA ALLA PROVA DI VERIFICA
La prova di verifica è sostenuta alla presenza di una Commissione per la valutazione dei candidati all’iscrizione al Liceo musicale, appositamente istituita e composta dai seguenti membri:
• il Dirigente scolastico del Liceo “Italo Calvino” o un suo delegato;
• il docente coordinatore del Liceo Musicale – area Musicale ;
• Un  docente rappresentante del Conservatorio Morlacchi di Perugia con il quale il liceo ha stipulato apposita convenzione.
• Il docente di Teoria Analisi e Composizione del Liceo “Italo Calvino”;
• Uno o più docenti di strumento del Liceo Musicale (componente che varia a seconda dello strumento);

4. PROVA
La prova di verifica si svolge secondo le modalità ed i criteri indicati alla presente.
La parte esecutiva della prova è sostenuta soltanto con lo strumento principale (1° strumento), indicato dal candidato.

5. SVOLGIMENTO E CALENDARIO DELLA PROVA
La prova si svolge in momenti e giorni distinti come indicato nelle modalità e criteri allegati.
La sessione di prove si terrà nei giorni immediatamente seguenti la data fissata dal MIUR per la conclusione delle iscrizioni on line, secondo il calendario che sarà pubblicato sul sito web dell’Istituto il giorno successivo, che varrà a tutti gli effetti quale formale atto di convocazione. I candidati dovranno presentarsi presso la sede dell’Istituto recando con sé:
- documento personale in corso di validità dotato di fotografia, che consenta l’identificazione del candidato;
Per la prova di Esecuzione e interpretazione il candidato porterà con sé:
- eventuale programma dei brani e degli esercizi prescelti per la prova di Esecuzione.
- strumento personale, se posseduto e trasportabile (chitarra, violino, tromba, ecc.); in caso contrario la prova sarà sostenuta impiegando gli strumenti del Liceo;

6. POSTI DISPONIBILI ED ASSEGNAZIONE DEGLI STRUMENTI
Nella scelta/assegnazione del primo e secondo strumento sarà rispettata l’indicazione normativa che chiede di assegnare come secondo strumento uno strumento monodico nel caso il primo strumento sia polifonico e viceversa, tenendo anche in considerazione le richieste fatte dagli alunni.
Particolare importanza riveste, nella definizione degli ammessi, la necessità di garantire la presenza della più alta pluralità di strumenti possibili e ciò al fine di:
• Garantire la qualità e la stessa effettiva possibilità di realizzazione dei percorsi di Musica di Insieme che prevedono quattro diverse sezioni (Archi, Fiati, Coro, Musica da Camera).
• Incrementare la realizzazione dei percorsi orchestrali .

7.  PUBBLICAZIONE DEGLI ESITI
La graduatoria finale, redatta in base agli esiti delle prove, sarà pubblicata all’Albo del Liceo “Calvino”, nonché sul sito web dell’Istituto, entro le 48 ore successive alla conclusione della sessione di prova e riporterà soltanto i nominativi degli studenti giudicati “idonei”.

8. ORIENTAMENTO ED ACCOMPAGNAMENTO

I docenti del Liceo Musicale sono disponibili ad incontrare anche singolarmente studenti e famiglie al fine di fornire tutte le informazioni richieste e l’eventuale supporto ed accompagnamento alla scelta del percorso di studi musicali.
REQUISITI TEORICI E DI CULTURA MUSICALE DI BASE
E REPERTORI DI RIFERIMENTO PER IL PRIMO STRUMENTO
PER L’AMMISSIONE AL PRIMO ANNO DEL LICEO MUSICALE ITALO CALVINO
  

Competenze teoriche e di cultura musicale di base Conoscenza degli elementi fondamentali della teoria musicale, lettura del pentagramma in chiave di violino e basso, discriminazione delle altezze dei suoni, prove di riconoscimento e riproduzione di ritmi, e di riproduzione vocale di suoni e linee melodiche in riferimento anche ai contenuti previsti dalla Tabella C del DM 382/2018.

Prove di Ammissione delle competenze strumentali
 

Prova attitudinale di carattere fisiologico e psicofisico relativa allo strumento. Prova facoltativa di esecuzione di un programma libero comprendente scale e/o studi tecnici e/o brani d’autore, in riferimento anche ai contenuti previsti dalla tabella C del DM/ 382/2018.

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO
• DM 382 /2018 sull’armonizzazione dei percorsi formativi della filiera artistico – musicale http://www.comusica.name/documenti/leggi/DM_2018_382_LM-AFAM.pdf
• TABELLA C del DM 382/2018
http://www.comusica.name/documenti/leggi/DM_2018_382_LM-AFAM_Tabella_C.pdf
• D.L. n. 211 del 07/10/2010 Indicazioni Nazionali riguardanti gli obiettivi specifici di apprendimento.
http://www.liceimusicalicoreutici.org/doc/normativa_lcm/sez_1/DI211_2010_Liceo%20MUSeCOR.pdf
• DPR n. 89 del 15.03.2010

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Maria Luongo

Sito realizzato su modello della comunità di pratica Porte Aperte sul Web, da Nadia Caprotti. Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del progetto Un CMS per la scuola. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza  Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.