Tu sei qui

Metodo di Studio

Premessa 
Si  tratta di un progetto che cerca di costruire soluzioni efficaci  al problema  di come garantire, al maggior numero  possibile di giovani, il conseguimento  del più alto livello possibile di conoscenze e di maturazione intellettuale e sociale. Si prefigge di accompagnare gli studenti nella strutturazione di un personale metodo di lavoro individuale, migliorando la motivazione e l’approccio alle varie discipline.

Destinatari
Studenti in entrata (prima classe di ogni segmento) ed in difficoltà.

Finalità 

  • Offrire risposte soddisfacenti alle attese formative degli utenti della scuola;
  • Facilitare i processi di apprendimento;
  • Motivare gli studenti.

Obiettivi specifici

  • Ridurre  il disagio e l’insuccesso scolastico;
  • Garantire un buon livello di preparazione ed una formazione generale completa ed organica;
  • Comprendere le cause reali del mancato rendimento scolastico dei singoli studenti;
  • Creare una prospettiva multipla di studio;
  • Offrire spazi di approfondimento metodologico che consentano uno studio agevole, una preparazione ad hoc.

Attività e metodologia

Allo sportello si accede su prenotazione, su suggerimento degli insegnanti o per iniziativa propria. La consulenza sarebbe orientativamente di 10 minuti per ciascun studente. Se i bisogni dell’utenza eccedessero le ore previste è possibile rimodulare la disponibilità delle ore.
La metodologia è la seguente:

  • Lezione euristica (o socratica): l’insegnante discute con gli allievi, spronandoli ad esprimere le loro idee e le loro opinioni;
  • Apprendistato/ modellamento: gli allievi apprendono imitando gli strumenti che l’insegnante usa (mappa concettuale, parole chiave, tecniche di memorizzazione, ecc.);
  • Attivazione del tutoring peer to peer con l’individuazione all’interno della classe o del segmento di uno studente che possa ricoprire il ruolo di tutor nei confronti dei studenti in difficoltà.

Sito realizzato su modello della comunità di pratica Porte Aperte sul Web, da Nadia Caprotti. Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del progetto Un CMS per la scuola. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza  Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.